giovedì 7 aprile 2011

Jan Vermeer


La Ragazza con l'orecchino di perla - Jan Vermeer, 1666


«Un giorno scrissi il suo nome sulla sabbia, ma vennero le onde e lo lavarono via: ancora lo scrissi con una seconda mano, ma venne la marea e rese ai miei dolori la sua preda. "Uomo inutile" disse lei, "che cerchi invano di rendere immortale una cosa mortale; perché io stessa andrò incontro a questo decadimento, ed anche il mio nome sarà cancellato similarmente." "Non così" dissi io;"lascia che le cose più umili decidano di morire nella polvere, ma tu vivrai nella fama; il mio verso renderà eterne le tue virtù, e nei cieli scriverò il tuo nome glorioso. Dove e quando la Morte sottometterà tutto il mondo, il nostro amore vivrà, e si rinnoverà dopo la vita" »

[Edmund Spenser]


♩♫ ♭♪


Loreena McKennitt - She moved through the fair

http://www.youtube.com/watch?v=Zr_hhkY4Bnk

Nessun commento:

Posta un commento