lunedì 13 dicembre 2010

Michelangelo Merisi da Caravaggio



Narciso - Michelangelo Merisi da Caravaggio, 1597-99


«Non è il nostro compito quello di avvicinarci, così come s'avvicinano il sole e la luna, o il mare e la terra. Noi due, caro amico, siamo il sole e la luna, siamo il mare e la terra. La nostra mèta non è di trasformarci l'uno nell'altro, ma di conoscerci l'un l'altro, d'imparar a vedere ed a rispettare nell'altro ciò ch'egli è: il nostro opposto e il nostro complemento».

[Herman Hesse - Narciso e Boccadoro]

♩♫ ♭♪


Andrea Bocelli & Dulce Pontes - O Mare e Tu

http://www.youtube.com/watch?v=OwfbTVzN-fc

2 commenti:

  1. Lo considero il mio regalo :)
    Grazie.. è stupendo... :)

    RispondiElimina
  2. A proposito del quadro proposto del Merisi. Fino a qualche anno fa, non riuscivo a capire come mai la sua visione causasse malesseri da sindrome di Stendhal negli omosessuali criptici (o inconsci)*. Guardando ora il quadro, sul tuo blog, mi appare in tutta la sua evidenza.
    (Scusa la digressione)

    Jacqueline/Artemide Diana

    * Sta scritto nel libro di Graziella Magherini, La sindrome di Stendhal.

    RispondiElimina